• Il decalogo del cuoco secondo Marchesi Il decalogo del cuoco secondo Marchesi #angeloperetti

    Anche Gualtiero Marchesi, l’interprete maximo della cucina italiana, un genio che se fosse in Francia avrebbe ricevuto la Legion d’Onore o giù di lì, ha la sua newsletter. L’ultimo numero lo trovo affascinante. Perché il Maestro stila il [...]

    4 marzo 2015
    0
  • Amo le storie d’amore Amo le storie d’amore #michelapierallini

    Uova sode e broccoletto di Custoza. Un piatto della tradizione che nomino spesso in questo periodo. La novità del giorno è che ho messo un po’ di broccoletto da parte per portarlo a Firenze e condividerlo in famiglia. Mi piace l’incontro fra [...]

    3 marzo 2015
    0
  • I Vignaioli via dal Consorzio del Trentino? I Vignaioli via dal Consorzio del Trentino? #angeloperetti

    Così hanno deciso. I Vignaioli del Trentino non hanno designato il proprio rappresentante nel consiglio del Consorzio Vini del Trentino. Ne avevano diritto, ma loro hanno detto di no. Il prossimo passo potrebbe essere l’uscita dal Consorzio, [...]

    3 marzo 2015
    0
  • Un bel Petit Verdot dalla Maremma Un bel Petit Verdot dalla Maremma #angeloperetti

    Portare un cognome come quello degli Zonin può essere un vantaggio, quando si parte con una nuova iniziativa nel settore del vino. Ma può anche essere un limite, se non addirittura un peso, perché chiaramente ti misurano sulla lunghezza d’onda [...]

    2 marzo 2015
    1
  • Stupirsi per McDonald’s all’Expo Stupirsi per McDonald’s all’Expo #angeloperetti

    Sono sinceramente stupito dello stupore che ha suscitato, sul web e sui social network, la notizia che McDonald’s sarà presente a Expo 2015 come Official Sponsor. Era mai possibile aspettarsi che un evento dai costi faraonici come [...]

    2 marzo 2015
    0
[Vedi tutti...]
[Vedi tutti...]
  • Amo le storie d’amore Amo le storie d’amore

    Uova sode e broccoletto di Custoza. Un piatto della tradizione che nomino spesso in questo periodo. [...]

    3 marzo 2015
    0
  • I cenci di Firenze I cenci di Firenze

    Da voi in Toscana ci sono i galani?  È  la domanda che mi rivolgono con più frequenza nel [...]

    27 febbraio 2015
    0
  • Non degusto ma bevo di gusto Non degusto ma bevo di gusto

    Io bevo vino. Non degusto segreti e non m’inebrio di poesia. Quando ho sete, bevo. Lo penso e [...]

    24 febbraio 2015
    0
  • Cucina Zen Cucina Zen

    Questa cucina è piena di gente. No, in realtà non c’è nessuno, ci sono solo io, con il mio [...]

    21 febbraio 2015
    0
[Vedi tutti...]
[Vedi tutti...]
[Vedi tutti...]
BOTTIGLIE STAPPATE
GHIOTTONERIE
COSE GOURMAND
[Vedi tutti...]
[Vedi tutti...]
SEGUICI SUI SOCIAL
I PIÙ LETTI
I NOSTRI RATING

Ai vini recensiti nella rubrica “bottiglie stappate” viene attribuita una valutazione da uno a tre faccini, che intende rappresentare il grado di piacevolezza suscitato dal vino nel degustatore. Tre faccini è il grado massimo. Un faccino è sinonimo di un vino corretto e comunque piacevole. Non vengono recensiti vini che non ottengano almeno un faccino.

Ai vini segnalati nella rubrica “photo wine tastings” viene attribuita una valutazione con punteggio centesimale, riportato fra parentesi, come valore assoluto, alla fine della segnalazione. Peraltro, il punteggio in centesimi tiene conto prevalentemente dei caratteri di piacevolezza del vino. Non vengono segnalati vini con rating inferiore a 70.

Un elenco di siti sul vino, sul cibo e altre golosità.

[Vedi tutti...]
Scroll to top