• Vini da lavandino Vini da lavandino #angeloperetti

    Ci sono anche i vini da lavandino. Sono quelli che mi viene una sola voglia quando me ne sono versato un sorso e l’ho assaggiato. La voglia di buttarli nel lavandino. Sono vini totalmente inutili. Sono vini che non mi raccontano niente. Sono [...]

    21 aprile 2014
    0
  • Maurizio che si fa il vino per sé e lo fa bene Maurizio che si fa il vino per sé e lo fa bene #angeloperetti

    Pare che Veronelli abbia detto che “il peggior vino contadino è migliore del miglior vino d’industria”, il che ritengo sia da leggere in senso filosofico, oppure anche ideologico, più che dal lato prettamente organolettico. Però certi vini [...]

    20 aprile 2014
    0
  • Dolci di Pasqua, le brassadèle broè Dolci di Pasqua, le brassadèle broè #angeloperetti

    Lo storico lavora sulle carte d’archivio. Lo studioso di folclore si serve d’informatori. Per noi che ci occupiamo della tavola, ecco una vecchia carta d’un informatore di lusso: Berto Barbarani, poeta della veronesità. È del 1915 la sua [...]

    19 aprile 2014
    0
  • Una strana petizione anti Appassimento Una strana petizione anti Appassimento #angeloperetti

    Benedetti vignaioli, ma in che mondo vivete? Mi è venuta spontanea questa considerazione vedendo che ci sono alcuni (valenti) vigneron valpolicellesi tra i primi firmatari di una petizione on line che mira a raccogliere un migliaio di firme per [...]

    19 aprile 2014
    1
  • Il silenzio del ragno Il silenzio del ragno #michelapierallini

    Il sole rende visibile la grande ragnatela che c’è fuori dal mio studio. È una trama bellissima e provo ammirazione per il ragno che l’ha creata. Purtroppo, senza intenzione alcuna, passando con il manico di una scopa, l’ho rotta. Mi è [...]

    18 aprile 2014
    1
[Vedi tutti...]
[Vedi tutti...]
  • Il silenzio del ragno Il silenzio del ragno

    Il sole rende visibile la grande ragnatela che c’è fuori dal mio studio. È una trama bellissima [...]

    18 aprile 2014
    1
  • The man I love The man I love

    “Conosci il Verduno Pelaverga?” “Dai, mi stai prendendo in giro? C’è davvero un vino che [...]

    15 aprile 2014
    0
[Vedi tutti...]
[Vedi tutti...]
BOTTIGLIE STAPPATE
GHIOTTONERIE
COSE GOURMAND
[Vedi tutti...]
I PIÙ LETTI
I NOSTRI RATING

Ai vini recensiti nella rubrica “bottiglie stappate” viene attribuita una valutazione da uno a tre faccini, che intende rappresentare il grado di piacevolezza suscitato dal vino nel degustatore. Tre faccini è il grado massimo. Un faccino è sinonimo di un vino corretto e comunque piacevole. Non vengono recensiti vini che non ottengano almeno un faccino.

Ai vini segnalati nella rubrica “photo wine tastings” viene attribuita una valutazione con punteggio centesimale, riportato fra parentesi, come valore assoluto, alla fine della segnalazione. Peraltro, il punteggio in centesimi tiene conto prevalentemente dei caratteri di piacevolezza del vino. Non vengono segnalati vini con rating inferiore a 70.

Un elenco di siti sul vino, sul cibo e altre golosità.

[Vedi tutti...]
Scroll to top