• Sottocoda Sottocoda #michelapierallini

    Sottocoda è il nome di un locale a Piacenza. Quando me l’hanno consigliato per cena, mi è venuta una battuta facile, talmente facile che non la ripeto qui. Due righe, però, bisogna che le scriva perché la serata si classifica fra le [...]

    20 dicembre 2014
    0
  • Vini per Natale #6 il bianco “naturale” Vini per Natale #6 il bianco “naturale” #angeloperetti

    Un bianco simbolico per un giorno simbolico, ecco il vino che propongo oggi per Natale. Perché quello del Natale è un giorno davvero simbolico. Anche per chi non ha fede si può trattare di una giornata comunque dedicata a valori importanti, [...]

    20 dicembre 2014
    0
  • Il portainnesti conta più del lievito Il portainnesti conta più del lievito #angeloperetti

    Quando dissi che a me di quale sia il lievito responsabile della fermentazione d’un vino non me ne frega niente, ci furono commenti e polemiche. Tra i contro commenti verso chi sostiene che conoscere il tipo di lievito utilizzato è invece [...]

    19 dicembre 2014
    0
  • Vini per Natale #5 il Moscato Vini per Natale #5 il Moscato #angeloperetti

    Il Moscato, quello d’Asti. Non c’è festa, per me, se non c’è il Moscato nel bicchiere. Figurarsi a Natale. Col prosciutto crudo, col panettone, col foie gras, col gorgonzola… Come come? Non solo col panettone? No, non solo [...]

    19 dicembre 2014
    0
  • prelibatezze porcellose prelibatezze porcellose #michelapierallini

    Quando si tratta di mangiare bene e ciucciarsi le dita, sono in cima alla fila. Ho abbracciato fin dal mio arrivo in Veneto la tradizione dell’ossada e ogni anno, nel mio agriturismo preferito, mi gusto le porcellose prelibatezze in compagnia del [...]

    18 dicembre 2014
    0
[Vedi tutti...]
[Vedi tutti...]
[Vedi tutti...]
  • Era meglio il bruttarello Era meglio il bruttarello

    Ho due cachi nel cesto della frutta. Uno è brutto, ha la pelle rugosa e annerita. L’altro è [...]

    12 dicembre 2014
    0
  • Rosso granata Rosso granata

    Seduta in cucina nel pieno della notte, con la penna pronta a scrivere, sono interrotta dal [...]

    9 dicembre 2014
    0
[Vedi tutti...]
[Vedi tutti...]
[Vedi tutti...]
BOTTIGLIE STAPPATE
GHIOTTONERIE
COSE GOURMAND
[Vedi tutti...]
SEGUICI SUI SOCIAL
I PIÙ LETTI
I NOSTRI RATING

Ai vini recensiti nella rubrica “bottiglie stappate” viene attribuita una valutazione da uno a tre faccini, che intende rappresentare il grado di piacevolezza suscitato dal vino nel degustatore. Tre faccini è il grado massimo. Un faccino è sinonimo di un vino corretto e comunque piacevole. Non vengono recensiti vini che non ottengano almeno un faccino.

Ai vini segnalati nella rubrica “photo wine tastings” viene attribuita una valutazione con punteggio centesimale, riportato fra parentesi, come valore assoluto, alla fine della segnalazione. Peraltro, il punteggio in centesimi tiene conto prevalentemente dei caratteri di piacevolezza del vino. Non vengono segnalati vini con rating inferiore a 70.

Un elenco di siti sul vino, sul cibo e altre golosità.

[Vedi tutti...]
Scroll to top