• Rosè, più è chiaro di colore e meglio è Rosè, più è chiaro di colore e meglio è #angeloperetti

    I vini rosati più sono chiari di colore e meglio sono. Si tratta di un’affermazione piuttosto netta. Avrei potuto anche farla io, visto che ci credo realmente a quest’idea di chiarezza del colore d’un rosé. Ma non è invece [...]

    6 maggio 2015
    0
  • L’America sostiene il mercato del vino, ma… L’America sostiene il mercato del vino, ma… #marioplazio

    Una interessante inchiesta commissionata da Vinexpo (la principale fiera di settore in Francia) a IWSR, un istituto che si occupa di analisi dei mercati mondiali di vino ed alcolici, rileva come siano ancora una volta gli Stati Uniti a sostenere la [...]

    5 maggio 2015
    0
  • È spagnolo il ristorante Top 100 d’Europa È spagnolo il ristorante Top 100 d’Europa #angeloperetti

    Qual è il miglior ristorante europeo? Secondo Opinionated About Dining (OAD), “la prima fonte di classifiche di ristoranti a livello globale per appassionati di gastronomia”, in testa alla Top 100 dei ristoranti d’Europa c’è un campione [...]

    5 maggio 2015
    0
  • Sei rosé provenzali del 2014 Sei rosé provenzali del 2014 #angeloperetti

    Mi piacciono i rosé provenzali. Mi piace la loro anima marina, salmastra, talvolta affilata. Mi piace la loro straordinaria omogeneità di colore, un rosa pallidissimo, quasi giallo, che li rende ancora più identitari, e questo a prescindere dalle [...]

    4 maggio 2015
    0
  • Davvero il digitale è meglio della carta? Davvero il digitale è meglio della carta? #angeloperetti

    Allora, InternetGourmet è un giornale on line. On line significa che è in digitale, ovvio. Le pagine dunque si visualizzano sullo schermo di un pc, di un tablet, di uno smartphone. Non si toccano, perché non sono di carta come quelle dei giornali [...]

    4 maggio 2015
    0
[Vedi tutti...]
[Vedi tutti...]
[Vedi tutti...]
[Vedi tutti...]
[Vedi tutti...]
BOTTIGLIE STAPPATE
GHIOTTONERIE
COSE GOURMAND
[Vedi tutti...]
[Vedi tutti...]
SEGUICI SUI SOCIAL
I PIÙ LETTI
I NOSTRI RATING

Ai vini recensiti nella rubrica “bottiglie stappate” viene attribuita una valutazione da uno a tre faccini, che intende rappresentare il grado di piacevolezza suscitato dal vino nel degustatore. Tre faccini è il grado massimo. Un faccino è sinonimo di un vino corretto e comunque piacevole. Non vengono recensiti vini che non ottengano almeno un faccino.

Ai vini segnalati nella rubrica “photo wine tastings” viene attribuita una valutazione con punteggio centesimale, riportato fra parentesi, come valore assoluto, alla fine della segnalazione. Peraltro, il punteggio in centesimi tiene conto prevalentemente dei caratteri di piacevolezza del vino. Non vengono segnalati vini con rating inferiore a 70.

Un elenco di siti sul vino, sul cibo e altre golosità.

[Vedi tutti...]
Scroll to top