• Simone Padoan e la magia dei Tigli Simone Padoan e la magia dei Tigli #angeloperetti

    Dire che Simone Padoan sia un genio dell’impasto e della lievitazione è come scoprire l’acqua calda, lo ammetto, però il fatto è che quando vai ai Tigli, il suo locale di San Bonifacio, in provincia di Verona, esci pensando che Simone [...]

    28 maggio 2016
    0
  • Abbiamo sette milioni di pecore Abbiamo sette milioni di pecore #angeloperetti

    Si usa dire che quando si hanno problemi a prender sonno occorra contare le pecore. Verrebbe allora da annotare, con una battuta, che dormirà sonni molto, molto profondi chi ha dovuto contare la numerosità delle pecore allevate in Italia. Be’, [...]

    28 maggio 2016
    0
  • Amore, vino e gelo Amore, vino e gelo #michelapierallini

    Il vino di qui, il vino di là, il vino su e il vino giù. Il vino non racconta sempre poesie e non tutti gli ospiti di una cantina sono accoglienti, a volte, anzi, sono taglienti. Il vino è un business, la cordialità che c’è intorno è un [...]

    27 maggio 2016
    0
  • Hey Joe Hey Joe #gianpaologiacobbo

    Hey Joe. Nulla a che vedere con la mitica canzone di Jimi Hendrix, uno dei pezzi intoccabili della storia del Rock. Joe questa volta è Joe Bastianich, l’onnipresente del mondo dell’enogastronomia e non solo. Di lui si è già scritto, letto e [...]

    27 maggio 2016
    0
  • VINerdì IGP, il Rossese Posaù Biamonti VINerdì IGP, il Rossese Posaù Biamonti #andreapetrini

    Da vecchie vigne poste nella parte superiore del vigneto Posaù, è un vino col quale Giovanna Maccario trova la quadratura del cerchio attorno l’equilibrio e la piacevolezza assoluta del Rossese. Rossese di Dolceacqua Superiore Posaù Biamonti [...]

    27 maggio 2016
    0
[Vedi tutti...]
[Vedi tutti...]
  • Rose di maggio Rose di maggio

    La magia dell’amore ha il profumo delle rose di maggio, della rosa che il babbo ha appena colto [...]

    18 maggio 2016
    0
[Vedi tutti...]
[Vedi tutti...]
[Vedi tutti...]
  • Amore, vino e gelo Amore, vino e gelo

    Il vino di qui, il vino di là, il vino su e il vino giù. Il vino non racconta sempre poesie e non [...]

    27 maggio 2016
    0
  • Evviva la marmellata! Evviva la marmellata!

    Finita la degustazione della rebula slovena, siamo entrati nel wine shop della cantina. Un vasetto [...]

    21 maggio 2016
    0
[Vedi tutti...]
[Vedi tutti...]
[Vedi tutti...]
[Vedi tutti...]
  • Hey Joe Hey Joe

    Hey Joe. Nulla a che vedere con la mitica canzone di Jimi Hendrix, uno dei pezzi intoccabili della [...]

    27 maggio 2016
    0
[Vedi tutti...]
BOTTIGLIE STAPPATE
GHIOTTONERIE
COSE GOURMAND
  • Hungry for Wine Hungry for Wine

    The problem is that people write a lot about wine, maybe too much. It’s hard to find the path to [...]

    30 settembre 2015
    0
[Vedi tutti...]
  • I Lugana di Kerin O’Keefe

    Il magazine americano Wine Enthusiast ha pubblicato le recensioni delle degustazioni di Lugana effettuate da Kerin O’Keefe. In testa alla graduatoria, a 94 punti c’è Tenuta Roveglia con [...]

  • Il Barolo 2012 secondo Kerin O’Keefe

    “Sebbene il 2012 non sia una grande annata, un certo numero di produttori ci hanno consegnato dei Barolo molto buoni e bilanciati”: lo scrive Kerin O’Keefe sul magazine americano Wine [...]

  • È morto Aimé Guibert, profeta in Languedoc

    Si è spento all’età di 91 anni Aimé Guibert, una delle leggende della Languedoc-Roussillon. “Avendo fondato Mas de Daumas Gassac insieme alla moglie Véronique nel 1970, Aimé Guibert [...]

  • La scomparsa di Alvise Zorzi

    La Fondazione Masi, attraverso la sua presidente Isabella Bossi Fedrigotti, ricorda la figura di Alvise Zorzi, scomparso sabato 14 maggio 2016. Lo storico e giornalista veneziano, tra i massimi [...]

  • È morto Charles Rousseau

    Charles Rousseau, figlio di Armand Rousseau, fondatore del Domaine Rousseau, una delle aziende  simbolo della Borgogna, è morto all’età di 93 anni. Ne dà notizia il magazine Decanter [...]

  • Chablis, dopo il gelo la grandine

    Non bastava la gelata delle scorse settimane. Venerdì a fare nuovi danni nel territorio dello Chablis è arrivata anche la grandine. Lo riferisce Hervé Lalau sul blog Chroniques Vineuses. [...]

[Vedi tutti...]
SEGUICI SUI SOCIAL
I PIÙ LETTI
I NOSTRI RATING

Ai vini recensiti nella rubrica “bottiglie stappate” viene attribuita una valutazione da uno a tre faccini, che intende rappresentare il grado di piacevolezza suscitato dal vino nel degustatore. Tre faccini è il grado massimo. Un faccino è sinonimo di un vino corretto e comunque piacevole. Non vengono recensiti vini che non ottengano almeno un faccino.

Ai vini segnalati nella rubrica “photo wine tastings” viene attribuita una valutazione con punteggio centesimale, riportato fra parentesi, come valore assoluto, alla fine della segnalazione. Peraltro, il punteggio in centesimi tiene conto prevalentemente dei caratteri di piacevolezza del vino. Non vengono segnalati vini con rating inferiore a 70.

Scroll to top